Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per scopi statistici in forma anonima.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca QUI.
Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
OK

Cerchiamo il gusto migliore.
Ci interessa un aroma irresistibile.
Coltiviamo la frutta più buona.


Ecco perché esiste Mura Mura: chi normalmente coltiva frutta ha un limite enorme, quello di doverla fare bella e appetibile - agli occhi - di noi consumatori. Grom invece no, deve solo preoccuparsi di farla buona - anzi, buonissima! - e di raccoglierla nel momento della perfetta maturazione per poter regalare ai suoi sorbetti un gusto fresco, incisivo e persistente.

Ed ecco allora che nasce il progetto di Mura Mura: 17 ettari a Costigliole d’Asti coltivati a pere, fichi, albicocche, pesche, meloni e fragole delle migliori cultivar, con un totale rispetto per la natura e le sue regole, con metodo biologico, senza l’utilizzo di prodotti nocivi per la nostra salute, prodotti che tanto bene fanno agli occhi di chi la frutta la guarda e tanto male alla pancia di chi la frutta la mangia.

Scoprite allora un mondo fantastico, dove le migliori cultivar di frutta vengono coccolate dal nostro responsabile Vittorio Sandrone fino al momento della raccolta, e dove un frutteto sperimentale con 80 piante diverse ci racconta qual è la direzione migliore da prendere nella scelta delle varietà di frutta più straordinarie.

È la nostra vocazione: l’ossessione per l’eccellenza, sempre e senza compromessi.






Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
Pinterest