Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per scopi statistici in forma anonima.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca QUI.
Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
OK

29/10/2015

Un meritato riposo


Dopo aver messo a dimora le 16 varietà del nostro fragoleto sperimentale e le pesche Royal Time è arrivato il momento di pensare a quei terreni che saranno dedicati al sovescio. Questa pratica antichissima, ma purtroppo spesso dimenticata, consiste nella coltivazione di una o più colture erbacee la cui massa vegetale, una volta interrata, fornisca al terreno sostanza organica fondamentale per migliorarne la fertilità. Abbiamo scelto di seminare il favino, una leguminosa particolarmente adatta ai terreni argillosi come il nostro. La particolarità delle leguminose è che sono tra le poche specie vegetali in grado di fissare direttamente l’azoto atmosferico.

Cosa significa? Che le nostre piante avranno a disposizione nei prossimi anni ottimo cibo per crescere sane forti!








Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
Pinterest