Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per scopi statistici in forma anonima.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca QUI.
Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
OK

15/01/2014

Sorbetto alla pesca: dietro le quinte


Cosa c’entra questa foto con il sorbetto? Quelli che vedete sono i polloni* di susino di Castellinaldo, varietà che usiamo come portinnesto per i peschi Dixired.

Li abbiamo raccolti a San Damiano d’Asti – nel loro territorio di origine, il Roero – per trapiantarli nel vivaio di Mura Mura e ad agosto innestarci a gemma i nuovi peschi. Al termine dell’autunno, dopo la caduta delle foglie, saranno pronti per essere messi a definitivamente dimora, crescere e darci pesche dall'aroma straordinario. 

*getti che crescono dalla base del fusto o dalla radice dell’albero.








Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
Pinterest